Meno solfiti, più piacere, più salute.

Nei nostri vini il contenuto di anidride solforosa (solfiti) raggiunge valori veramente apprezzabili da chi ha a cuore la propria salute. Enoconsulting (centro servizi e ricerca applicata) di Erbusco, dietro incarico di Valoritalia, l’ente certificatore delle nostre denominazioni, rileva le seguenti quantità di solfiti:

  • Valcalepio Bianco doc 2013 - anidride solforosa totale pari a 59 mg/l
  • Valcalepio Rosso doc 2012 - anidride solforosa totale pari a 42 mg/l
  • Valcalepio Rosso Riserva doc 2010 - anidride solforosa totale pari a 31 mg/l

Un risultato tanto più importante se confrontato con i limiti fissati dalla normativa europea (Reg. CE n° 606/2009 e Reg. CE 203/2012):

  • 150 mg/l per i rossi (100 mg/l per i rossi biologici)
  • 200 mg/l per i bianchi (150 mg/l per bianchi e rosati biologici)